Cronaca

Picchiava la moglie, ricoverato in una casa di cura

Affetto da problemi psichici, ha ripetutamente picchiato, minacciato e perseguitato psicologicamente la moglie. Per questo motivo i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Locri lo hanno tratto in arresto a Siderno e lo hanno accompagnato, per il ricovero coatto, in una casa di cura per malati di mente.
I militari hanno eseguito nei confronti dell’uomo un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Locri. Il provvedimento scaturisce dalle risultanze delle indagini condotte dai carabinieri.
L’arrestato, come disposto dall’autorità giudiziaria, è stato portato nella “Comunità Rendacia” di Sant’Andrea Apostolo dello Jonio