Politica

PD: A Roma non si fidano e inviano un osservatore

La Commissione nazionale per il congresso del Pd, nella seduta di martedì 4, ha deliberato all’unanimità circa i ricorsi presentati dai coordinamenti provinciali della mozione Andrea Orlando di Crotone e Reggio Calabria. Lo rende noto un comunicato stampa. “Nel caso di Crotone – si legge nella nota del coordinamento calabrese della mozione Orlando – la delibera della Commissione nazionale evidenzia il mancato coinvolgimento delle minoranze nella gestione della prima fase congressuale e il conseguente invio di un osservatore col compito di seguire le primarie e assicurare il pieno coinvolgimento di tutti.
Nel caso di Reggio Calabria la delibera della commissione nazionale stigmatizza il mancato coinvolgimento delle minoranze nella prima fase congressuale e ammonisce a ripristinare un quadro di condivisione nella gestione delle primarie”.