Cronaca

Operazione Stige: 66 condanne e 37 assoluzioni nel processo con rito abbreviato (I NOMI)

Pene da 8 mesi a 20 anni sono state messe dal Gup del Tribunale di Catanzaro, Giacinta Santaniello al termine del processo con rito abbreviato scaturito dall’operazione “Stige” condotta dai carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Crotone, nel gennaio scorso, su richiesta della DDA di Catanzaro contro la cosca Farao-Marincola di Cirò Marina, operazione che portò all’arresto di 170 persone tra cui molti esponenti politici.

66 le condanne e 37 le assoluzioni

Le condanne

Francesco Aloe 10 anni

Gaetano Aloe 13 anni e 4 mesi

Giuseppina Aloe 3 anni 4 mesi

Antonio Anania 9 anni 8 mesi

Ercole Anania 13 anni 2 mesi

Antonio Bartucca 10 anni 8 mesi

Francesco Basta 9 anni 6 mesi

Moncef Blaich detto “Monzi” 5 anni

Martino Cariati 15 anni 4 mesi

Giovanni Caruso 3 anni

Vito Castellano 16 anni

Dino Celano 5 anni

Aldo Chimenti 8 mesi

Angelo Cofone 3 anni

Morena Cola 10 mesi

Francesco Crugliano 1 anno 6 mesi

Gennaro Crugliano 8 anni 4 mesi

Leonardo Crugliano 20 anni

Mirco Crugliano 8 anni 8 mesi

Adolfo D’Ambrosio 4 anni

Antonio De Luca 5 anni 4 mesi

Francesco Farao 4 anni 8 mesi

Vittorio Farao (di Giuseppe) classe 1977 – 8 anni

Vittorio Farao (di Silvio) classe 1978 – 20 anni

Alessandro Gabin 5 anni

Donato Gangale 9 anni 4 mesi

Giuseppe Giglio 18 anni

Salvatore Giglio 20 anni

Franco Gigliotti 10 anni

Nino Greco 5 anni 8 mesi

Giuseppe Guarino 1 anno 6 mesi

Mario Lavorato 10 anni 8 mesi

Aldo Marincola 8 anni

Cataldo Marincola 20 anni

Vincenzo Marino 2 anni

Salvatore Morrone 20 anni

Carmine Muto 7 anni

Luigi Muto 19 anni 4 mesi

Santino Muto 7 anni 8 mesi

Basilio Paletta 12 anni 10 mesi

Domenico Palmieri 8 anni

Rosario Placido 1 anno 4 mesi

Fabio Potenza 9 anni 4 mesi

Carmela Roberta Putrino 15 anni 4 mesi

Eugenio Quattromani 10 anni

Luigi Rizzo 9 anni 4 mesi

Salvatore Rizzo 13 anni 4 mesi

Domenico Rocca 8 anni

Francesco Russo 8 anni

Francesco Salvato 15 anni 6 mesi

Vincenzo Santoro 17 anni 8 mesi

Giuseppe Sestito 20 anni

Nevio Siciliani 8 anni

Roberto Siciliani 8 anni

Palmiro Salvatore Siena 11 anni 4 mesi

Carmine Siena 8 anni

Giovanni Spadafora 12 anni

Giuseppe Spagnolo 20 anni

Antonio Squillace 1 anno 4 mesi

Francesco Tallarico 20 anni

Ludovico Tallarico 8 anni

Luigi Tasso 3 anni 4 mesi

Carolina Terlizzi 1 anno 9 mesi 10 giorni

Bruno Tucci 3 anni 8 mesi

Annamaria Veltri 1 anno 4 mesi

Vincenzo Zampelli 3 anni 8 mesi

Per intervenuta morte il Gup ha dichiarato il non luogo a procedere nei confronti di Mario Siciliani

Inoltre ha stabilito la sospensione condizionale della pena per: Aldo Chimenti, Morena Cola, Francesco Crugliano, Antonio Squillace, Carolina Terlizzi, Annamaria Veltri.

Disposto anche un risarcimento danni per i Comuni di Cirò Marina, Cariati, Strongoli, Colosimi, Cutro, Mandatoriccio, Scigliano, e per le associazioni Cgil Emilia Romagna e Cgil Calabria

Le assoluzioni

Amodio Caputo

Luigi Caputo

Domenico Cerrelli

Vincenzo Gangale

Annibale Russo

Alessandro Albano

Domenico Alessio

Domenico Bonifazio

Agostino Canino

Giuseppe Sprovieri

Giancarlo Fuscaldo

Francesco Zito

Giuseppe Cusato

Domenico Squillacioti

Andrea Villirillo

Rocco Villirillo

Roberto Corbo

Maria Francesca Gigliotti

Gilda Cardamone

Angelo Donnici

Menotti Federico

Antonella Rocca

Francesco Rocca

Domenica Cerrelli

Maria Mastroianni

Angelina Novello

Lucia Aloe

Elena Malena

Fedele Longobucco

Antonio Esposito

Maria Aiello

Salvatore Muto

Giuseppe Maggio

Francesca Perri

Giuseppe Pizzimenti

Nicola Flotta

Teresa Clarà

L’avvocato Aldo Truncè, che ha assistito l’imprenditore Giuseppe Cusato assolto da ogni accusa ha espresso soddisfazione “per un risultato tutt’altro che scontato, che restituisce dignità e giustizia a un uomo che oggi ha finalmente dimostrato la sua estraneità ad accuse colorate di un’inesistente mafiosità”.