Cronaca

Operazione “Scala reale”: Dodici arresti tra Reggio Calabria e Messina

E’ stata battezzata “Scala reale” l’operazione del comando provinciale carabinieri di Messina, tra Messina, Reggio Calabria e Vibo Valentia, per associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti anche a minori e detenzione illegale di armi da fuoco. Eseguite due ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip della città dello stretto e da quello del Tribunale per i Minorenni, su richiesta, rispettivamente, della Direzione distrettuale antimafia peloritana e della Procura della Repubblica per i Minorenni, nei confronti di 12 persone (8 in carcere, 2 agli arresti domiciliari, un minore presso Istituto Penale minorile e un minore in una struttura comunitaria)