Cronaca

Operazione Jonny: La Corte di Cassazione annulla nuovamente l’ordinanza del Tribunale del Riesame di Catanzaro sulle malversazioni a carico di Fernando Poerio

La quinta sezione penale della Suprema Corte di Cassazione, ha accolto il ricorso della difesa, annullando, l’ordinanza a carico di Fernando Poerio, relativamente a nove capi di imputazione su quindici contestati.
Si tratta del secondo annullamento con rinvio da parte del Supremo Collegio dopo quello del febbraio scorso quando, la prima sezione penale della Suprema Corte di Cassazione, aveva annullato altra analoga ordinanza del Tribunale del Riesame di Catanzaro.
Pertanto, sarà necessario  un nuovo giudizio davanti al Tribunale del Riesame di Catanzaro con riguardo ai nove capi d’imputazione che attengono alle ipotesi di malversazioni a danno dello Stato, aggravate dall’art. 7 della legge del 91.
L’imprenditore di Isola di Capo Rizzuto, infatti, è accusato di aver destinato le risorse pubbliche rivolte ai migranti del CARA ad altri scopi.
Fernando Poerio è difeso dagli avvocati Giuseppe NAPOLI e dal Prof. Avv. Nino D’ASCOLA