Politica

On. Wanda Ferro (FDI) su operazione Rimpiazzo della Polizia e della Dda

Il deputato di Fratelli d’Italia, on. Wanda Ferro, segretario della commissione parlamentare Antimafia, rivolge le proprie congratulazioni alla Procura distrettuale antimafia di Catanzaro guidata dal dott. Nicola Gratteri e agli investigatori della Questura di Vibo Valentia, guidata dal questore Andrea Grassi, che hanno operato in collaborazione con il personale della Questura di Catanzaro, “per la brillante operazione ‘Rimpiazzo’ che questa notte ha portato all’arresto di oltre trenta persone accusate di far parte del clan dei Piscopisani, operante nell’entroterra Vibonese. “L’indagine – ha aggiunto Wanda Ferro – ha colpito unba delle cosche più pericolose della provincia vibonese, che da tempo contende con la propria forza militare il controllo del territorio e la gestione degli affari criminali alla potente famiglia Mancuso di Limbadi, e che è risultata avere proiezioni su tutto il territorio nazionale. Le indagini della Polizia e della Dda hanno infatti permesso di operare arresti in dieci regioni, di scoprire una base operativa a Bologna in cui era custodito un arsenale, e di portare alla luce i collegamenti con Palermo, dove i Piscopisani erano operativi nel mercato della cocaina. E’ una nuova bella prova della capacità della magistratura e delle forze dell’ordine di operare con grande efficacia nel contrasto alla criminalità organizzata, e ciò deve dare fiducia ai cittadini che possono davvero scegliere di supportare il lavoro degli investigatori e di ribellarsi alla cultura mafiosa che da troppo tempo soffoca un territorio meraviglioso quale quello vibonese”.