Cronaca

Non mandano figli a scuola, 18 genitori denunciati in Calabria

Diciotto genitori sono stati denunciati dalla Polizia, a Lamezia Terme, per evasione scolastica in quanto non mandavano i figli a studiare. Il provvedimento è stato emesso dopo che la Polizia del Commissariato lametino ha notato la presenza di molti minorenni in strada nella zona “Ciampa di cavallo”, a girovagare nonostante l’orario di apertura delle scuole.Dagli accertamenti nell’istituto scolastico della zona e’ emerso che ben nove bambini, iscritti alla scuola dell’obbligo per l’anno scolastico in corso, non hanno mai frequentato le lezioni. La Polizia ha, quindi, identificato i genitori, facendo scattare la denuncia, mentre e’ stata informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Catanzaro per i provvedimenti a tutela dei minori.