Cronaca

Nominata la nuova la Segreteria provinciale della Lega Crotone

Nominata, dal Segretario Regionale della Lega Calabria, on. Cristian Invernizzi, in base alle nuove disposizioni previste dal Regolamento della Lega per Salvini Premier, la Segreteria della provincia di Crotone, che sarà così composta:Giancarlo Cerrelli (referente provinciale), Salvatore Gaetano (referente per la città capoluogo), Gennaro Rossi (responsabile organizzazione), Nicola Daniele (responsabile agricoltura ed ambiente).
Nell’augurare alla nuova Segreteria Provinciale di Crotone e ai nuovi Referenti di lavorare in totale sintonia e armonia per l’ulteriore crescita e radicamento della Lega, contando sul pieno supporto della Segreteria regionale, l’on. Cristian Invernizzi, ha sottolineato che la Lega ha già raggiunto in provincia di Crotone risultati politici ed elettorali importanti. “Sono certo – ha sottolineato ancora – che la nuova Segreteria provinciale si distinguerà per capacità e abnegazione, e che saprà dimostrare a militanti, simpatizzanti ed elettori uno spirito unitario e una condivisione di intenti che rappresentano punti di riferimento strategici per la Lega in tutto il Paese. Auguro alla nuova Segreteria provinciale buon lavoro anche a nome del Segretario Federale, sen. Matteo Salvini”.
Attraverso una nota – la segreteria Lega Salvini Premier della Provincia di Crotone – a tale proposito rende noto che la Lega di Crotone è più unita che mai nel rafforzare ulteriormente la presenza del partito e nel guardare ai prossimi appuntamenti elettorali forte degli importanti risultati già conseguiti a partire dalle recenti Regionali. La nuova Segreteria provinciale appena nominata dal Segretario regionale on. Cristian Invernizzi è già in moto per programmare le iniziative politiche da mettere in campo nelle prossime settimane. Nella nota, la Lega di Crotone ringrazia l’on. Invernizzi per la fiducia accordata ed invia un messaggio di forte coesione a tutto il corpo dei militanti e degli elettori, in una logica di pieno coinvolgimento di ogni energia disponibile per affermare politiche volte al rinnovamento e alla soluzione delle tante emergenze irrisolte che ancora affliggono i vari territori. Nei prossimi giorni – si legge nella nota – verranno comunicate le prime iniziative in calendario, che riguarderanno sia aspetti organizzativi sia problematiche politiche di rilevanza strategica.