Attualità

Niente più contrassegno


Novità per gli automobilisti. Da oggi, domenica 18 ottobre non si deve più esporre sul parabrezza della propria auto il contrassegno assicurativo. Il controllo della copertura assicurativa viene effettuato dalle Forze dell’Ordine attraverso la verifica della targa. Sulle strade italiane, in questo modo, vengono effettuati controlli più efficaci che rappresentano armi fondamentali nella lotta a chi non paga l’assicurazione. In molti si domandano perché. E’ presto detto. I tagliandi di carta sono più facili da falsificare. Anche per questo motivo la compravendita di contrassegni falsi è un fenomeno molto diffuso nel nostro Paese. Di conseguenza è molto elevato anche il numero di veicoli che circolano senza regolare copertura: secondo una stima dell’ANIA, nel 2014 circa 3.900.000 veicoli (pari all’8,7% del totale) viaggiavano in Italia senza assicurazione. Con i controlli elettronici è quasi impossibile circolare sprovvisti di assicurazione senza essere individuati dalle Forze dell’Ordine.