Cronaca

Migranti: in 66 sbarcano al porto di Crotone, tra loro donne e bambini

E’ attraccato al porto di Crotone il veliero intercettato a largo di Capo Cimiti da una motovedetta della Guardia di Finanza di Corigliano.

A bordo, scortati dalle unità navali della capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza, 66 migranti, molti dei quali nuclei familiari, di cui 33 uomini, 15 donne e 18 minori,provenienti da: Turchia Siria Iran Palestina Afghanistan.

Tutti molto provati ma in buone condizioni, da quanto è stato possibile apprendere l’imbarcazione era salpata dalle coste della Turchia.

Ad attenderli sulla banchina del porto la macchina dei soccorsi attivata dalla Prefettura di Crotone e composta da Polizia di Stato, Guardia di finanza, Carabinieri e Suem 118, unitamente ai volontari della Croce Rossa italiana sezione di Crotone e dell’Usfam.

Una volta sbarcati i migranti sono stati trasferiti al Centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto dove saranno sottoposti a tampone e posti in quarantena come prevede il protocollo anti-covid.