Cronaca

Mesoraca (KR): Sequestrata falegnameria abusiva

A Mesoraca (Kr) i carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro di Crotone, hanno denunciato M.A., 40enne, poiché svolgeva un’attività di falegnameria pur in mancanza di iscrizione alla Camera di Commercio e delle prescritte autorizzazioni .
L’uomo deve ancore rispondere per lo smaltimento illecito di rifiuti speciali non pericolosi e per la violazione delle prescrizioni obbligatorie con riferimento alle leggi in materia di lavoro e legislazione sociale anche per aver impiegato un lavoratore di 46 anni “in nero” . Oltre a comminargli pesanti multe, i militari hanno sottoposto a sequestro amministrativo e penale le attrezzature di lavoro e lo stabile adibito a falegnameria. Sono stati inoltre recuperati 1.000 euro di contributi previdenziali ed assistenziale.