Politica

Matteo Renzi oggi in Calabria dopo tre anni

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi si appresta a vivere un’intera giornata in Calabria.
Prima tappa per il premier sarà la partecipazione alla cerimonia per l’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria Mormanno dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria.
Di seguito si recherà a Cosenza dove visiterà il Distretto Cyber Security di Poste Italiane, un polo tecnologico di ricerca industriale il cui obiettivo è creare condizioni di sviluppo e sicurezza innovative indirizzate alla protezione dei servizi di pagamento elettronico e dell’utente nella fruizione dei servizi in rete utilizzando apparati mobili e alla dematerializzazione sicura dei documenti.
Renzi torna in Calabria dopo tre anni e ritorna da Premier“:
L’arrivo in Calabria del premier Matteo Renzi è un segnale incoraggiante per tutti i calabresi che avvertono l’urgenza di superare la condizione di marginalità economia e sociale. Questa regione – asserisce la consigliera regionale di Calabria in Rete Flora Sculco – ha bisogno di una forte attenzione del Governo e del Parlamento, perché ci sono emergenze che richiedono l’intervento delle istituzioni nazionali. L’attenzione dimostrata per la Sa-Rc e l’impegno a completarla entro dicembre – aggiunge la consigliera regionale – sono segnali altrettanto significativi, perché in politica l’ottimismo è una componente necessaria per conseguire risultati. Altrettanta attenzione, tuttavia – conclude Flora Sculco – spero si possa avere dal Governo per la modernizzazione della ‘106’, un serial killer in libertà visto il numero di morti e feriti, e per il completamento della scandalosa incompiuta che è la Trasversale delle Serre: un progetto di cui si parla da mezzo secolo e che tuttora si stenta a portare a compimento”.
Per il segretario regionale del Pd Ernesto Magorno quella di oggi “sarà un’altra giornata importante per i calabresi: il premier Matteo Renzi torna ancora una volta nella nostra regione dopo aver ampiamente dimostrato con atti concreti l’attenzione rivolta alla Calabria, tornata in cima all’agenda politica del Paese dopo anni di emarginazione”. E’ quanto afferma il segretario regionale del Partito democratico, on. Ernesto Magorno, nel ringraziare il presidente del Consiglio che domani sarà alla cerimonia di abbattimento dell’ultimo diaframma della Galleria Mormanno Nord (Cosenza) sul nuovo tracciato dell’Autostrada Salerno – Reggio Calabria, per poi recarsi a Cosenza dove visiterà il Distretto sulla cybersecurity realizzato nella sede delle Poste italiane. “La presenza della più alta carica di Governo nella nostra regione è conseguente alle tante azioni concrete adottate nell’interesse del territorio – afferma Magorno -, dei precari, dei giovani, di una comunità da troppi anni emarginata e ferita, alla ricerca di centralità e dignità per diventare finalmente una regione normale. L’attenzione di Renzi rivolta alla necessità di garantire infrastrutture moderne dimostra quanto il premier consideri prioritario la costruzione di una sistema di trasporto sicuro e all’avanguardia condizione imprescindibile per garantire concrete opportunità di sviluppo economico e sociale alla Calabria”.