Attualità

Il 23 maggio VIII edizione di Ricordo dunque esisto

Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie promuove la VIII^ edizione di “Ricordo dunque esisto” giornata in memoria di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e delle vittime di tutte le mafie.
La manifestazione è prevista per il giorno 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, ed è ripetuta ogni anno dal 2009 per tenere vivo il ricordo, soprattutto nelle nuove generazioni, di quanti hanno compiuto l’estremo sacrificio per combattere la criminalità organizzata.
Anche in questa edizione i protagonisti saranno gli studenti degli istituti superiori di Crotone che hanno lavorato alla ideazione e preparazione dei contenuti artistici.
La sessione mattutina si svolgerà a Crotone presso l’Aula magna dell’Istituto Lucifero a partire dalle ore 9.30, dove sarà ospite Tiberio Bentivoglio, imprenditore e testimone di giustizia di Reggio Calabria. Nel pomeriggio i riflettori si accenderanno invece, come sempre, nella Sala Polivalente “Falcone e Borsellino” di Cutro, con gli ospiti Nino De Santis, capo della squadra mobile di Catanzaro e Padre Maurizio Patricello al quale, dopo la sua testimonianza, sarà consegnato il Premio “Diego Tajani” per il suo impegno di lotta e denuncia nella cosiddetta Terra dei fuochi.
Per l’intera giornata, condotta da Antonella Marazziti, sarà possibile visitare la mostra di ritratti realizzata dagli studenti del Liceo Artistico Santoni.
Quest’anno il programma si arricchisce con una coda serale presso il Teatro della Maruca di Crotone con lo spettacolo “Il posto segreto” con Antonia Gualtieri e la regia di Dino Scuderi.
strage-gapaci