Attualità

Lotta alla violenza di genere: ripartiti 30 milioni, per Centri antiviolenza, case rifugio e altri importanti interventi sul territorio

“Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità: Regioni pronte a dare l’Intesa in Conferenza Unificata”, lo ha annunciato il Presidente della Regione Molise, Donato Toma, che oggi ha presieduto la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

“Con questo decreto – spiega Toma – sono stati ripartiti 30 milioni relativi al 2019 che in gran parte saranno destinati ai Centri Anti Violenza (Cav) e alle Case Rifugio.

È un segnale importante che arriva pochi giorni dopo la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2019 – conclude il Presidente del Molise – in una fase purtroppo drammaticamente segnata dalla recrudescenza della violenza di genere e dall’incremento dei femminicidi”.

10 milioni contribuiranno al finanziamento dei centri antiviolenza pubblici e privati già esistenti in ogni Regione. Altri 10 milioni serviranno per le case-rifugio pubbliche e private già esistenti in ogni Regione. Infine, 10 milioni saranno ripartiti tra le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano coerentemente con gli obiettivi del piano per gli interventi operativi di cui al “Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne (2017-2020)”, per specifici interventi sui territori, sulla base dei criteri percentuali di riparto del Fondo nazionale per le politiche sociali.

Finanziamenti 2019 per Centri Anti Violenza (Cav) e Case rifugio

Regione

Totale

Abruzzo

€ 473.293,10

Basilicata

€ 196.235,07

Calabria

€ 549.305,41

Campania

€ 2.146.888,48

Emilia-Romagna

€ 1.986.567,75

Friuli Venezia Giulia

€ 573.304,86

Lazio

€ 1.362.521,58

Liguria

€ 478.272,95

Lombardia

€ 3.030.963,77

Marche

€ 518.172,02

Molise

€ 117.316,73

P.A. Bolzano

€ 262.676,22

P.A. Trento

€ 104.452,74

Piemonte

€ 1.172.919,00

Puglia

€ 1.272.817,53

Sardegna

€ 462.844,99

Sicilia

€ 1.894.740,92

Toscana

€ 1.414.527,57

Umbria

€ 334.482,42

Valle d’Aosta

€ 58.568,59

Veneto

€ 1.589.128,29

TOTALE

€ 20.000.000,00

Interventi previsti dal Piano operativo di cui al “Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne

(2017-2020)

Regione

Totale finanziato

Abruzzo

€ 245.000

Basilicata

€ 123.000

Calabria

€ 411.000

Campania

€ 998.000

Emilia-Romagna

€ 708.000

Friuli Venezia Giulia

€ 219.000

Lazio

€ 860.000

Liguria

€ 302.000

Lombardia

€ 1.415.000

Marche

€ 265.000

Molise

€ 80.000

P.A. Bolzano

€ 82.000

P.A. Trento

€ 84.000

Piemonte

€ 718.000

Puglia

€ 698.000

Sardegna

€ 296.000

Sicilia

€ 919.000

Toscana

€ 656.000

Umbria

€ 164.000

Valle d’Aosta

€ 29.000

Veneto

€ 728.000

TOTALE

€ 10.000.000,00