Attualità

Lilt Crotone, al via la Campagna Nastro Rosa per la prevenzione dei tumori

Anche quest’anno a Crotone torna la Campagna Nastro Rosa LILT:E come sempre il mese di ottobre sarà dedicato alla prevenzione al femminile. La Campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno e di informarle sugli stili di vita salutari da adottare e sulle visite da effettuare a seconda dell’età.
Per accedere allo screening gratuito bisogna recarsi presso la sede Lilt prima dell’orario d’inizio delle visite e prendere il numero . Non si accettano prenotazioni telefoniche e ogni utente può ritirare solo un numero. Si ricorda che per lo screening senologico possono accedere solo le donne dai 20 ai 45 anni .
Si precisa, inoltre, che le visite, per quanto riguarda il numero delle prestazioni erogate, sono limitate alla disponibilità data dall’equipe dei medici aderenti e, quindi, soggette ad esaurimento. In particolare, sia per lo screening senologico che per quello ginecologico si erogheranno non più di 10 prestazioni a volta .
Eventuali variazioni del calendario saranno comunicate a mezzo stampa e tramite la pagina Facebook Lilt Crotone.
Ecco il calendario delle visite completo, che si terranno nel poliambulatorio Lilt di via Botteghelle 20 nel mese di ottobre:

Screening ginecologico l’1, l’8, il 15, il 22 alle 16,30;

screening senologici il 2 ore 9 e 16, l’8 ore 9, l’11 e il 16 ore 16.

Sempre nell’ambito del Nastro rosa, la sezione provinciale di Crotone propone lezioni gratuite di Fitwalking cross. La prossima lezione si terrà il 12 ottobre alle 14,30, per chi non ha i bastoni è necessaria la prenotazione alla mail g.spagnolo@liltcrotone.it
La XXVII edizione di “Lilt for women – campagna Nastro Rosa”, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Salute mira a diffondere la cultura della prevenzione per sconfiggere il tumore al seno.
Testimonial della campagna Belen Rodriguez, il clami della campagna è “La prevenzione non ha età”, hashtag #vivilrosa.