Cronaca

Licenziamenti collettivi alla Abramo C C, il Consorzio Leonardo applicherà la territorialità ma modificherebbe il contratto

Si è conclusa da poco, a Roma la riunione sul futuro dei 107 dipendenti della Abramo Customer Care del sito di Crotone impiegati nel servizio ‘Roma Capitale’ che da giorno 1 ottobre sarà gestito dal nuovo appaltatore, il Consorzio Leonardo.

Nel corso dell’incontro al ministero del Lavoro – fa sapere Fabio Tomaino della Uil – è emersa la volontà di applicare le clausole sociali rispettando il vincolo della territorialità.

Occorrerà definire le condizioni contrattuali per i lavoratori. Da quanto è stato possibile apprendere il consorzio Leonardo intenderebbe applicare il contratto delle cooperative anziché il contratto relativo alle telecomunicazioni.

Una modifica – sostiene Fabio Tomaino della Uil – che non trova l’accoglimento delle organizzazioni sindacali poiché rischia di far perdere ai lavoratori una serie di diritti, tutele ed agevolazioni acquisite nel tempo e negli anni di servizio presso la Abramo.

Le parti torneranno a riunirsi il 16 settembre prossimo.