Cronaca

La splendida cometa Neowise sui cieli di Crotone, ma durerà ancora pochissimi giorni

Ancora qualche giorno e la splendida cometa Neowise non sarà più visibile, o meglio terminerà la sua fase di massima luminosità fino a non essere più visibile a partire dai primi di agosto. Fino al 23 luglio infatti la cometa dalle due code sarà al perigeo, il punto di massima vicinanza alla Terra.
Come vederla? Se si riesce ad andare in zone buie, dove l’inquinamento luminoso della città è affievolito dalle distanze, basterà alzare gli occhi al cielo e guardare verso la costellazione dell’Orsa Maggiore, a Nord Ovest, poco al di sotto sarà possibile vederla anche ad occhio nudo. Altrimenti basterà un piccolo telescopio.
Per gli appassionati di fotografia non servono grandissimi mezzi, anche se la tecnologia, si sa, aiuta sempre i più forniti!!! Si potrà osservare bene sugli scatti con obbiettivi a partire dai 50 mm, con un buon cavalletto che non subisca l’influenza del vento altrimenti le stelle intorno verranno mosse. Ricordarsi della regola del 600, cioè dividere 600 per la lunghezza focale e si otterrà, orientativamente, il numero di secondi massimi per l’esposizione senza che le stelle diventino delle strisce anziché dei punti fermi. Se si sactta con un 70 mm, 600/70=8.57”, quindi per evitare di vedere le stelle a strisce bisognerà non superare gli 8, 5 secondi di esposizione.
Fabrizio Carbone