Cronaca

La Polizia Stradale di Crotone traccia il bilancio dell’attività estiva

La Sezione Polizia Stradale di Crotone – nella stagione estiva appena trascorsa – ha assicurato quella ineludibile attività di prevenzione posta a presidio di una più generale sicurezza della circolazione stradale.
Dal 15/06/2019 al 15/09/2019 sono state impiegate complessivamente 306 pattuglie a presidio e vigilanza delle grandi arterie SS.106 e SS.107 ricoprendo itinerari stradali per circa 130.000 km.
La presenza su strada ha consentito di effettuare a vantaggio dell’utenza stradale 14 soccorsi di auto in avaria a qualsiasi titolo.
La complessiva attività estiva è riassunta mediante il controllo di 3163 veicoli e di 2751 persone, oltre all’accertamento complessivo di 973 infrazioni che hanno dato l’avvio alle procedure di decurtazione di 1663 punti dalla patente di guida dei conducenti sanzionati, il ritiro di 46 patenti di guida e di n. 44 carte di circolazione, nonché il deferimento a vario titolo di 18 persone all’A.G.
In particolare – tra le altre infrazioni:
– sono stati sequestrati 43 veicoli per circolazione priva della prescritta copertura assicurativa obbligatoria (art.193 cds) con impiego dell’apparecchiatura di rilevamento STREET CONTROL;
– sono state accertate e contestate mediante apparecchiature elettroniche n. 16 infrazioni per superamento dei limiti di velocità a cui è seguito l’avvio delle procedure di decurtazione dei punti dalla patente di guida ed il ritiro per la sospensione di n. 1 patente di guida (art. 142 cds);
– sono state accertate e contestate 29 infrazioni per velocità non commisurata (art. 141 cds) a cui è seguito l’avvio delle procedure di decurtazione dei punti dalle patenti di guida dei conducenti sanzionati;
– sono state accertate e contestate 48 infrazioni relative a manovre di sorpasso in assenza di condizioni ovvero vietate (art. 148 cds) – con il ritiro di 1 patente di guida per la connessa sospensione – e l’avvio delle procedure di decurtazione dei punti dalle patenti di guida dei conducenti sanzionati;
– sono state accertate e contestate 123 infrazioni per circolazione di veicoli privi della prescritta visita di revisione periodica (art. 80 cds) a cui è seguita la sospensione dalla circolazione;
– sono state accertate e contestate 120 infrazioni per omesso utilizzo delle cinture di sicurezza o più in generale dei prescritti sistemi di ritenuta (art. 172 cds) a cui è seguito l’avvio delle procedure per la decurtazione dei punti dalla patente di guida;
– sono stati effettuati n. 12 servizi denominati “Stragi del sabato sera”, di cui 7 eseguiti congiuntamente al personale dell’U.P.G.S.P. della Questura di Crotone, finalizzati alla prevenzione e repressione delle condotte di guida avvinte da alterazione psico-fisiche a seguito di uso di bevande alcoliche o sostanze psicotrope; in particolare sono stati eseguiti controlli etilometrici a 424 conducenti e accertate e contestate n. 19 violazioni per guida in stato di alterazione psicofisica dovuto all’assunzione di bevande alcooliche (art. 186 cds) e n. 5 violazioni per guida in stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di stupefacenti (art.187 cds) a cui è seguito il ritiro di 24 patenti di guida per la conseguente sospensione oltre all’avvio delle procedure di decurtazione dei punti;
– sono state accertate e contestate 16 infrazioni per l’uso del telefono cellulare in assenza di dispositivi vivavoce (art. 173 cds) a cui è seguita l’avvio delle procedure per la decurtazione dei punti dalla patente di guida
– sono state ritirate 15 patenti di guida per conduzione di veicoli con il documento scaduto di validità (art. 126 cds);
Nel periodo in esame, poi, sono stati incentivati i controlli della circolazione dei veicoli commerciali e industriali, specie per quelli adibiti al trasporto di merci.
In particolare sono stati:
– controllati 419 veicoli (isolati, autotreni e autoarticolati) per il trasporto di merci per conto di terzi e 51 veicoli (isolati) per trasporto di merci in conto proprio;
– accertate e contestate 22 infrazioni connesse alla materia del cronotachigrafo (art. 179 cds e L. 727/78) con n. 5 patenti di guida ritirate per la successiva sospensione e l’avvio delle procedure per la decurtazione dei punti;
– accertate e contestate 17 infrazioni per violazione dell’osservanza dei tempi di guida e di riposo dei conducenti (art. 174 cds) con relative comunicazioni a rispettivi Ispettorati del Lavoro;
Nello stesso periodo, poi, sono stati rilevati n. 29 incidenti stradali di cui n. 18 con lesioni a persone e n. 2 con esito mortale.
Nell’ambito delle attività accertative, infine, sono stati eseguiti n. 12 controlli amministrativi presso esercizi commerciali connessi alla circolazione stradale come concessionarie, autosaloni, centri revisione, rivendite ricambi e demolitori con l’adozione di n. 2 provvedimenti amministrativi sanzionatori.