Attualità

La grande festa del Jova Beach Party a Praia a Mare, puntualità e precisione della macchina organizzativa

Il Prefetto di Cosenza Paola Galeone ringrazia le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco, le Associazioni di volontariato coinvolte, nonché l’Amministrazione comunale di Praia a Mare e gli organizzatori della manifestazione, evidenziando ancora una volta come la sinergia interistituzionale, che ha visto la Prefettura unitamente agli altri Enti impegnata da più tempo nelle fasi preparatorie dell’evento, abbia garantito la realizzazione di una cornice nella quale è stato consentito ai ragazzi di socializzare e trascorrere una piacevole serata in allegria.
Quella vissuta ieri è stata una giornata all’insegna della festa e del divertimento, trascorsa, sulle note delle canzoni di Jovanotti nella spiaggia del Comune di Praia a Mare, di fronte all’incantevole Isola di Dino.
Venticinquemila fan si sono riversati sulla spiaggia di Paria a Mare, di fronte l’isola di Dino, per la prima tappa calabrese del Jova Beach Party.
Su questo sfondo, la puntualità e precisione della macchina organizzativa ha consentito a 25 mila persone di condividere, in sicurezza, l’atteso e gioioso evento che si è svolto in totale serenità ed ordine.
Alle 16 Jovanotti è salito sul palco per salutare il pubblico e dare il via allo spettacolo. Tanti gli ospiti della giornata: i Tarantolati di Tricarico, il Duo Bucolico, gli Afrotronix, Akejuice Rockers, Davon & Jah Brothers, Sangennaro Bar e Giorgio Poi. Alle 20 Jovanotti ha iniziato il suo concerto con la spiaggia a cantare e ballare. Lorenzo non ha fatto mancare nulla: musica, parole meravigliose per la Calabria e i suoi fan. Una festa che si è svolta senza particolari problemi, solo qualche malore accusato da alcuni ragazzi a fine serata, per i quali sono intervenuti i sanitari presenti nelle postazioni all’interno dell’area.