Politica

La Giunta regionale approva la rimodulazione del Piano finanziario

La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza di Mario Oliverio con l’assistenza – informa una nota dell’Ufficio stampa – del Segretario generale, Ennio Apicella. Su proposta del Presidente Oliverio è stata approvata la rimodulazione del Piano finanziario, assi III e VIII del Por Calabria fesr 2007-2013. Su proposta del Presidente Oliverio e dell’Assessore allo Sviluppo Economico Carmen Barbalace sono state approvate le modifiche e le integrazioni al documento descrittivo del sistema di gestione e controllo del Por Calabria Fse 2007/2013 e del manuale dei controlli di primo livello del programma medesimo. Sono state approvate, inoltre, su proposta del Vicepresidente ed Assessore al Bilancio Antonio Viscomi, una serie di variazioni di bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015 ed è stato deliberato il riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive notificate all’amministrazione regionale e da acquisto di beni e servizi senza il preventivo impegno di spesa. La Giunta ha approvato anche tre Disegni di legge che ora passano all’esame del Consiglio e che riguardano il “bilancio di previsione finanziario della Regione Calabria per gli anni 2016-2018”; il “provvedimento generale recante norme di tipo ordinamentale e procedurale (collegato alla manovra di finanza regionale per l’anno 2016)” e la “legge di stabilità regionale 2016”. È stata approvata la nuova struttura organizzativa della Giunta regionale e la metodologia di graduazione delle funzioni dirigenziali ed è stata revocata, allo stesso tempo la struttura organizzativa della Giunta regionale approvata con Dgr n. 428 del 20 novembre 2013. Su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Carmen Barbalace è stata deliberata l’adesione della Regione all’ “accordo per il credito 2015”. Sono state approvate l’integrazione e le modifiche alle “norme per la promozione e lo sviluppo della cooperazione sociale”. Su proposta dell’Assessore al Lavoro, Federica Roccisano, è stato approvato il protocollo d’intesa tra la Regione Calabria e la Regione Toscana avente ad oggetto la collaborazione in materia di standard per il riconoscimento e la certificazione delle competenze. L’esecutivo, infine, ha approvato il protocollo d’intesa tra il Ministero del Lavoro la Regione Calabria recante il progetto sperimentale “azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell’ambito dell’istruzione e formazione professionale”