Sport

Juve Stabia – Crotone, Stroppa: “Gara insidiosa, occorre personalità”

È tutto pronto allo Stadio “Romeo Menti” di Castellammare, per Juve Stabia-Crotone, sfida valevole per la 24° giornata del Campionato di Serie BTK.

Questi i ventidue scelti dagli allenatori Fabio Caserta e Giovanni Stroppa per scendere in campo dal primo minuto agli ordini del Signor Luca Massimi di Termoli.

JUVE STABIA: 22 Provedel, 5 Calo, 11 Bifulco, 18 Canotto, 19 Addae, 20 Troest, 23 Germoni, 28 Vitiello, 30 Mallamo, 31 Fazio, 32 Forte. A disp.: 26 Polverino (GK), 3 Ricci, 6 Allievi, 7 Melara, 9 Rossi, 10 Di Gennaro, 13 Izco, 21 Elia, 34 Sartorio, 35 Tonucci, 50 Buchel. All. Caserta

CROTONE: 1 Cordaz, 2 Curado, 3 Cuomo, 9 Armenteros, 10 Benali, 16 Gerbo, 17 Molina, 18 Barberis, 25 Simy, 30 Messias, 34 Marrone. A disp.: 12 Figliuzzi (GK), 22 Festa (GK), 5 Golemic, 6 Gigliotti, 7 Mustacchio, 8 Spolli, 11 Jankovic, 14 Crociata, 19 Gomelt, 20 Maxi Lopez, 23 Mazzotta, 28 Rutten. All. Stroppa

Il tecnico Stroppa nel consueto incontro con i giornalisti, alla vigilia della partenza non ha nascosto le difficoltà dell’incontro: “Andiamo a fare una partita difficile sotto tanti aspetti quindi bisogna far tesoro degli errori che sono stati fatti precedentemente per non ripeterli. Anzi, a maggior ragione, vista la classifica e viste quante squadre sono con noi, non possiamo più permetterci di fare passi falsi. Dipende da noi, bisogna avere un qualcosa in più per poter fare punti importanti da qui alla fine.

Mercato? “Grazie alla Società che ha portato dentro tre giocatori veramente importanti, si è alzata la qualità e quando si alza la qualità migliorano tutti”.

Juve Stabia: “Ha un’identità importante, ha gioco, un ottimo allenatore, ha convinzione e coraggio, dunque è una gara che mi dà la stessa preoccupazione e attenzione che mi dava la gara dell’andata. Sabato mi aspetto una partita difficile. Detto ciò, io guardo in casa mia: siamo il Crotone, siamo secondi in classifica e siamo tornati ad essere quelli che siamo quindi bisogna fare una partita di grandissima personalità e portare le situazioni dalla nostra parte”.

La gara sarà diretta da Luca Massimi della sezione di Termoli

Gli assistenti saranno Raspollini e Mokhtar; quarto uomo Robilotta.