Il Volpone

Il Volpone: La formazione delle liste passa dalle Contrade

Amministrative 2016, è iniziata la corsa alla formazione delle liste.

Le indiscrezioni in questa direzione sono davvero innumerevoli e per alcuni tratti preoccupanti.

I crotonesi dovranno stare molto attenti perché sarà proprio nella formazione delle liste che si nasconderanno i veri pericoli per il futuro di una realtà che vive non poche difficoltà.

Sia per quanto riguarda il centrosinistra che per quanto concerne il centrodestra la macchina si è messa in movimento.

Il modus operandi è uguale per tutti, ovvero tutto viene deciso davanti ad una buona pizza o a un piatto prelibato della cucina tipica crotonese.

E’ di qualche sera fa una cena, in un locale fuori le mura di cinta cittadine, nel corso della quale si è discusso della formazione di una lista civica che metta insieme esponenti delle contrade, Margherita, Cantorato, Iannello, Apriglianello e Papanice.

Tra gli organizzatori dell’incontro, alcuni esponenti di spicco della politica crotonese, alcuni dei quali attualmente in consiglio comunale.

Ma se da una parte c’è chi mira a puntare sulla composizione di liste che guardano al mondo delle contrade da sempre desiderose di qualcuno che si occupi dei loro innumerevoli problemi, dall’altra invece si cerca di comporre liste mettendo insieme, perché “tutto fa brodo”uomini e donne appartenenti al centro sinistra e al centro destra, professionisti affermati e non uniti dicono: “dall’amore per la propria città”.

C’è inoltre chi, dimenticando il proprio trascorso chiede ad altri il certificato dei carichi pendenti e chi chiede al partito di puntare solo su candidati appartenenti a famiglie numerose.

Se a questo si aggiunge chi al soldo di politici senza scrupoli crea profili sui social inventando di tutto, facendo scadere nel pettegolezzo quel poche che resta della sana politica, possiamo davvero dire che: Pur non essendoci limite al peggio a Crotone il limite è stato superato.

Il volpone