Cronaca

Il sindaco Ugo Pugliese rompe il silenzio dopo le dimissioni di De Luca: “Sono abituato a lavorare, non a perdermi in polemiche sterili”

Riceviamo e pubblichiamo

Sono abituato a lavorare, non a perdermi in polemiche sterili

Lo facevo nella professione, ancor di più ho inteso farlo da sindaco prima e da presidente della Provincia di Crotone successivamente.

Non ho nascosto la necessità di un indispensabile chiarimento politico con le forze che sostengono l’amministrazione Comunale per superare le difficoltà e le diverse vedute che hanno caratterizzato le ultime settimane contrassegnate anche da rilievi, velati e non, che sono stati mossi all’amministrazione ed alla Giunta.

Sintomo di un malessere che non ho inteso ignorare o sottovalutare proprio perché lo stallo politico avrebbe vanificato il percorso amministrativo che abbiamo faticosamente messo in campo per il futuro della città.

Chiarimento che c’è stato, attraverso un dialogo franco, che ha trovato come punto non derogabile le prerogative che la legge attribuisce al sindaco relative alla fiducia che egli ripone nella sua squadra di giunta e nella sua maggioranza e la libertà con la quale lo stesso conferisce le deleghe nell’ambito giuntale.

Ho condiviso con tutti il principio fondamentale che l’azione amministrativa sia incisivamente rilanciata condividendo con la maggioranza gli obiettivi e le linee strategiche che devono caratterizzare la prosecuzione dell’esperienza amministrativa, stabilendo le priorità su cui concentrare il percorso.

Ho trovato condivisione al mio richiamo alla necessità di coesione in questo fondamentale momento che riguarda la città di Crotone alla vigilia della messa a regime di importanti misure che abbiamo programmato precedentemente.

Francamente sono stanco, e con me i miei concittadini, di queste ulteriori quanto sterili fibrillazioni, presunte e non, che alimentano un dibattito pubblico che avrebbe bisogno invece di concentrarsi su più importanti e vitali argomenti che riguardano il futuro della città.

Chi li alimenta se ne assume la responsabilità morale e politica davanti alla città.

Sono tuttavia estremamente convinto che l’invito che ho rivolto a guardare con realismo e responsabilità alla complessità ed allo stesso tempo alle grande potenzialità del momento sia stato raccolto.

Questa è la strada sulla quale ci siamo incamminati e dalla quale non intendiamo derogare e che vede la maggioranza ed il suo sindaco pronti ad affrontarla con rinnovato impegno, in autonomia, con la finalità unica dell’interesse e lo sviluppo della città di Crotone.

Ugo Pugliese
Sindaco di Crotone