Attualità

Il Liceo Classico “Diodato Borrelli” di Santa Severina partecipa all’evento “Notte Nazionale del Liceo Classico”

Il Liceo Classico “Diodato Borrelli” di Santa Severina partecipa all’evento “Notte Nazionale del
Liceo Classico”, un’iniziativa promossa dalla rete scolastica dei Licei Classici italiani, che si terrà il giorno 11 gennaio 2019 dalle ore 18.00 fino alle 24,00.
L’evento è ormai giunto alla quinta edizione con lo scopo di rilanciare l’attualità dell’antico e
degli studi classici grazie al coinvolgimento di più di 400 licei su scala nazionale.
Ne da notizia il Dirigente Scolastico Dottoressa Antonietta Ferrazzo.
I Licei Classici aderenti apriranno le loro porte in contemporanea su tutto il territorio nazionale e si faranno promotori di una serie di proposte e laboratori culturali, organizzati e realizzati da studenti, ex-studenti e dai docenti, che accompagneranno i partecipanti in un viaggio, lungo una notte, attraverso parole, danze, musica, drammatizzazioni ed emozioni.
L’iniziativa intende, appunto, sensibilizzare l’opinione pubblica e le nuove generazioni circa
l’importanza e l’attualità del curricolo degli studi classici. In questa occasione gli studenti di terza media e le loro famiglie potranno visitare la scuola, conoscere l’offerta formativa, avere informazioni sull’indirizzo di studi, sulle attività che lo caratterizzano e sulle modalità e sui tempi di iscrizione. La grande novità di quest’anno è il partenariato di Rai Scuola e Rai Cultura.
Nel corso della serata – informa Il Dirigente Scolastico Antonietta Ferrazzo – verrà presentato insieme ai medici rappresentanti dell’Ordine dei Medici
e Odontoiatri di Crotone, il nuovo indirizzo con curvatura biomedica, il Liceo Classico D. Borrelli è, infatti, l’unico Liceo della provincia di Crotone ad avere ottenuto l’autorizzazione del MIUR ad attivare l’indirizzo. La sperimentazione è stata avviata da settembre con le classi terze e interessa 35 licei in tutta Italia di cui 13 Licei Classici. In Calabria sono 4 le scuole coinvolte, 2 classici (il Borrelli di Santa Severina e il Telesio di Cosenza) e 2 scientifici (il Siciliani di Catanzaro e il Da Vinci di Reggio).
L’invito all’evento è rivolto a tutti, il Dirigente Scolastico, i docenti, gli studenti e tutto il personale del Borrelli di Santa Severina saranno lieti di ospitare quanti vorranno condividere la bellezza della cultura classica e umanistica in una open-night di performance da non perdere.
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Antonietta Ferrazzo

Articoli correlati