Cronaca

Il Consiglio dei Ministri scioglie i comuni di Casabona e Crucoli per infiltrazione mafiosa

I comuni di Casabona e Crucoli, in provincia di Crotone, sono stati sciolti questa sera dal Consiglio dei Ministri, riunitosi alle ore 19.32 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Conte. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza Giancarlo Giorgetti.
La decisione, si legge nel comunicato del Consiglio dei Ministri, é stata assunta “in esito ad approfonditi accertamenti dai quali sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che espongono l’amministrazione a pressanti condizionamenti e ne compromettono il buon andamento, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Salvini, ha deliberato lo scioglimento dei Consigli comunali di Crucoli e di Casabona, entrambi in provincia di Crotone, a norma dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267)”.