Attualità

Il Consiglio Comunale di Crotone ricorda le vittime dell’alluvione

In apertura dell’odierna riunione, il Consiglio Comunale, ha ricordato con un minuto di silenzio, le vittime dell’alluvione che colpì Crotone il 14 ottobre 1996
“Oggi ricorre il diciannovesimo anniversario di una tragedia che ha sconvolse la nostra città.
Conserviamo ancora nitida negli occhi la triste fotografia di quella giornata in cui acqua, fango e pioggia, indistinguibili per la violenza con la quale si abbatterono sulla città, portarono distruzione e morte. Una città intera si strinse in un abbraccio di solidarietà per portare soccorso ai feriti ed ai senza tetto. Vogliamo ricordare e rinnovare il ringraziamento a quelle donne e quegli uomini, molti restati anonimi, che seppero dimostrare un senso di appartenenza e di solidarietà fortissimo
Vogliamo, soprattutto, ricordare i sei fiori dell’alluvione, vittime della furia della natura.
E’ di qualche giorno fa, l’intitolazione di una piazza che ricorderà per sempre questi nostri fratelli.
Il ricordo di Paolo, Angela, Luca, Michela, Luca e Bruno è, e resta, nel cuore di tutta la comunità di Crotone” ha detto il Presidente del Consiglio Arturo Crugliano Pantisano.