Politica

Il Comune di Crotone chiede l’intervento alla Regione per la SP52

Riceviamo e pubblichiamo

Lunedì scorso, si è svolta una riunione con carattere d’urgenza tra il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, il dirigente ai Lavori Pubblici, ing. Giuseppe Germinara, e i due consiglieri comunali Maria Rita Megna e Pino Pucci, che nei giorni precedenti avevano sollecitato una soluzione per la problematica della strada provinciale Crotone-Papanice.
A seguito dell’incontro il sindaco ha chiesto alla Regione Calabria un intervento urgente per il ripristino della strada provinciale 52, Crotone-Papanice.
Un problema che non è di oggi, ma che ormai mette a dura prova i cittadini da mesi ma che ora deve giungere a soluzione definitiva, perché una “pennellata” di bitume non costituisce un risultato accettabile.
La strada a causa del passaggio di mezzi pesanti, passaggio dovuto ai lavori per la messa in sicurezza del torrente Papaniciaro e realizzazione della vasca di laminazione, prevista dal “Piano Versace”, risulta oramai impraticabile e pericolosa.
Visto l’elevato traffico che si sviluppa su questa arteria, l’intervento risulta urgente, prima di essere costretti a prendere decisioni (come la individuazione di una viabilità alternativa) che genererebbero numerosi disagi alla comunità di Papanice.
Di certo la collocazione di una segnaletica adeguata è un intervento dovuto ma che non può rappresentare una soluzione.
A nome dei tanti cittadini che in questi giorni hanno evidenziato il problema e sollecitato una soluzione vogliamo ringraziare il Sindaco per l’attenzione che sta prestando a questa problematica, certi che il primo cittadino sarà pronto a dare puntuale informazione ai consiglieri comunali e ai cittadini di Papanice.
Siamo convinti che la richiesta del Comune di Crotone non resterà “lettera morta” ma che otterrà un immediato intervento da parte della Regione Calabria, se così non fosse siamo pronti a protestare per un diritto, quella alla mobilità, che viene negato ai cittadini di Papanice”.

I consiglieri comunali
Maria Rita Megna (I DemoKRatici)
Pino Pucci (Crotone in Rete)