Cronaca

Guardie Ecozoofile di FareAmbiente Crotone scoprono pneumatici abbandonati sull’argine del fiume Neto

Durante un servizio di controllo del territorio condotto in agro del Comune di Rocca di Neto, le Guardie Ecozoofile di FareAmbiente Crotone hanno accertato che in località Barchi, proprio sull’argine del Neto, ignoti hanno abbandonato un ingente quantitativo di pneumatici fuori uso, presumibilmente nel corso di attività illecite di gestione dei rifiuti.
Apposite comunicazioni sono state inviate alle Autorità competenti per la bonifica ed un’informativa per le ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti, getto pericoloso di cose e deturpamento di bellezze naturali è stata inviata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone ed al Gruppo Carabinieri Forestale di Crotone. Il deposito incontrollato di rifiuti si trova infatti in un’area classificata come Zona di Protezione Speciale e, rientrando nel raggio di 300 metri dall’alveo, è anche zona soggetta a vincolo paesaggistico-ambientale.