Attualità

Giapponesi alla scoperta di Crotone

Crotone ed il filosofo simbolo della città saranno al centro del servizio giornalistico che i redattori del “Nikkei Kairo Magazine”, una delle riviste più importanti e lette del Giappone, hanno realizzato nel corso di una visita in città. In realtà il filosofo pitagorico è già conosciuto ed apprezzato in Giappone e il magazine ha voluto condurre una inchiesta nella terra di origine di Pitagora alla ricerca di contributi ottenuti attraverso interviste e colloqui per poter delineare il personaggio dal punto di vista dei suoi “conterranei” e presentarlo al vasto pubblico di lettori giapponesi. A tale scopo attraverso il Comune di Crotone ed in particolare con il supporto logistico della responsabile della biblioteca comunale Luciana Proietto, il giornalista Norio Adachi e l’interprete Chizuru Horikoshi hanno incontrato presso il Museo Civico del Castello Carlo V una serie di studiosi e di professionisti che hanno raccontato ai giapponesi il “loro” Pitagora e la storia della città di Crotone legata al filosofo. A cominciare proprio da Luciana Proietto che oltre a coordinare l’attività della biblioteca ha scritto anche alcuni volumi che approfondiscono la storia della città e la figura di Pitagora. All’incontro hanno partecipato inoltre il direttore del Museo Archeologico di Crotone Gregorio Aversa, Santino Mariano dell’Ufficio Scolastico Regionale, l’archeologa Margherita Corrado, lo scultore Giovanni Arone e Claudio Pirillo, Francesco De Marco, Marco Tricoli, Domenico Monizzi studiosi pitagorici. Un incontro interessante che darà modo ai lettori giapponesi di conoscere Crotone, la sua storia e lati inediti della figura di Pitagora. Nel corso della loro visita i redattori della rivista Nikkei hanno visitato il Museo Civico del Castello Carlo V, il Museo Archeologico ed il parco Pitagora.