GERARDO SACCO STRISCIA
cai service
cai service

Fusione Corigliano-Rossano: Vince il si al referendum

Pubblicato il 23 ottobre 2017 alle 9:17 - di Redazione

E’ stata netta, ieri, l’affermazione dei si’ nel referendum consultivo per la fusione tra i centri del Cosentino di Rossano e Corigliano Calabro. L’affluenza definitiva dei votanti a Rossano si e’ attestata sul 44,70% (13.556 votanti). I si’ sono stati 12715 (93,80%), i no 791 (5,84%). A Corigliano si e’ registrata invece un’affluenza del 32,97%. per il Si’ hanno votato in 7674 (61,36%), per il no hanno votato 4833 cittadini (38,64%).
Con la fusione Rossano-Corigliano diventera’, con circa 80mila abitanti la terza citta’ della Calabria, dopo Reggio e Catanzaro.
Come primo, unico ed ultimo presidente donna del Consiglio Comunale di Rossano, oltre alla grande soddisfazione per un risultato, largamente atteso, che è destinato a cambiare in meglio le sorti delle due nostre comunità e quelle dell’intero territorio, esprimo l’auspicio che la terza città più grande della Calabria saprà garantire ai giovani, ai talenti ed alle donne di questa area più forte di prima nuove opportunità e nuovi stimoli per costruire insieme il nostro futuro da protagonista. Con il voto i cittadini si sono riappropriati della loro Storia e del diritto alla autodeterminazione. Toccherà alla Politica adesso governare questo processo di trasformazione e di progresso sociale nato e portato avanti dal basso ed attraverso le istituzioni democratiche. Con coraggio noi c’eravamo, ci siamo e ci saremo. Auguri Corigliano-Rossano.

EXPERT FASCIONE

Condividi:

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione