Cronaca

Furto di energia elettrica: Padre e figlio arrestati a Cutro

40 le persone che dall’inizio dell’anno sono state arrestate dai Carabinieri del Comando provinciale di Crotone per furto di energia elettrica, una condotta illecita che talvolta viene a ledere interessi di privati ma molto più spesso causa perdite economiche non trascurabili anche all’erario pubblico.
Gli ultimi arresti, in ordine di tempo si sono registrati a Cutro.
In località “Cavalieri”, avvalendosi della collaborazione di una squadra di tecnici dell’azienda erogatrice di energia elettrica, hanno appurato che era stato realizzato un allaccio abusivo presso un’azienda agricola.
A finire in manette un padre e un figlio, a conferma, ancora una volta, la purtroppo frequente attività di esclusione dei contatori privati con parallelo allaccio abusivo alla rete pubblica.