Cronaca

Furto di energia elettrica nel Crotonese, un arresto e una denuncia

I carabinieri della Stazione di Scandale hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 56enne di Crotone, ritenuto responsabile di furto aggravato di energia elettrica. I militari, unitamente ai tecnici verificatori della società Enel S.p.A, in seguito all’ispezione eseguita presso l’abitazione di residenza, hanno accertato che l’uomo sottraeva fraudolentemente energia elettrica ai danni della società distributrice, mediante l’utilizzo di un by-pass.

A Isola capo Rizzuto, invece, i carabinieri della locale Tenenza hanno tratto in arresto un 54enne del luogo, ritenuto responsabile di furto aggravato di energia elettrica. I militari, unitamente ai tecnici verificatori della società Enel S.p.A, in seguito all’ispezione eseguita presso l’attività lavorativa, hanno accertato che l’uomo sottraeva fraudolentemente energia elettrica ai danni della società distributrice mediante l’utilizzo di un by-pass.