Cronaca

Furgone contromano lungo la A2 scongiurata tragedia a Frascineto (CS)

In questi giorni, com’è già stato ampiamente illustrato, il transito veicolare su tutte le arterie stradali è notevolissimo, chiaramente a causa degli utenti vacanzieri che in massiccia prevalenza si recano da nord a sud del nostro paese.
Per questo motivo la Polizia di Stato, con il personale della specialità Polizia Stradale, mette in campo il massimo delle risorse disponibili per garantire la sicurezza stradale e per prevenire tutte quelle condotte pericolose che mettono in serio pericolo la vita degli utenti della strada.
Ed a riguardo si comunica che, nella mattinata odierna nel mentre gli operatori di due pattuglie della Polizia Stradale, impegnate in attività di monitoraggio, vigilanza e controllo, erano in sosta nell’area di servizio dell’A2 del Mediterraneo, denominata Frascineto est, si avvedevano che nell’altra area di servizio sita sulla carreggiata opposta e denominata Frascineto Ovest, il conducente di un furgone Fiat Iveco nel riprendere la marcia imboccava l’autostrada in senso contrario a quello di marcia.
Gli operatori della Polizia di Stato, resisi immediatamente conto di quanto stava accadendo e quindi dell’estrema pericolosità costituita da un veicolo contromano in autostrada, con azione fulminea passavano sulla carreggiata sud riuscendo a raggiungere e bloccare il furgone, ripristinando le condizioni di sicurezza per l’intera viabilità.
Il conducente del furgone, accompagnato presso gli uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Frascineto (CS) è risultato negativo alcootest ed ha dichiarato di non essersi reso conto, nonostante l’adeguata segnaletica stradale, di aver imboccato contromano l’autostrada.
Allo stesso veniva immediatamente ritirata la patente di guida per la conseguente prevista revoca ed il veicolo sottoposto a fermo amministrativo.