Cultura & Spettacolo

Francesco Nappa ritorna alla Maria Taglioni Dance Project

Francesco Nappa, uno dei più importanti esponenti della danza contemporanea, torna per la seconda volta a Crotone su invito della Maria Taglioni Dance Project per due importanti avvenimenti.
Venerdì 5 Aprile terrà uno stage di danza contemporanea presso la sede della scuola per il solo livello avanzato con inizio alle ore 20,00; sabato 6 Aprile, presso il teatro Apollo, sarà uno dei giurati della XXVI edizione del Concorso Nazionale di Danza “ MARIA TAGLIONI “ Città di Crotone.
Francesco Nappa è nato a Napoli e ha studiato all’Accademia di Danza Classica diretta da Mara Fusco. Nel 1992 entra nella compagnia dei Ballets de Monte Carlo dove viene promosso solista e primo ballerino. Nel 2000 è scritturato dai Balletti Reali Danesi a Copenaghen e due anni dopo al Nederlands Dans Theater in Olanda. Nel 2005 ritorna a far parte dei Ballets de Monte Carlo dove comincia ad approfondire la sua passione per la coreografia e nel 2007 crea Playground. Dall’estate 2008 ha intrapreso la sua carriera come artista freelance, danzando, coreografando, insegnando, dipingendo e componendo musica computerizzata. Nel 2008 e 2009 é chiamato a far parte del Roberto Bolle & friends.
Dal 2009 al 2010 firma creazioni  per la Palucca Schule Dresden (Germania), per la Cannes Jeune Ballet (Francia) , per la compagnia Körper di Napoli, per la Gauthier Dance Company a Stoccarda (Germania), per Il Balletto di Toscana, per il Ballet D’ Europe a Marsiglia (Francia) e  per la Junior Ballet Geneve (Svizzera). Nel 2011 firma  coreografia, regia e scenografia di  Alice nel paese delle Meraviglie per la compagnia Aterballetto e nel 2012 crea Premices per il Jeune Ballet du Cnsmd di Lione (Francia), Kuruka per l’Agora Coaching project di Reggio Emilia e Welcome on Board per la compagnia napoletana Körper.
Una grande opportunità che la scuola crotonese offre a chi studia danza nella nostra Città ed in tutto il suo comprensorio; sicuramente sarà molto apprezzata e lo stage del Maestro molto partecipato.