Cultura & Spettacolo

Il Festival dell’Aurora ha debuttato col “Pericle Principe di Tiro” a L’Aquila

Il cartellone eventi del “Festival dell’Aurora – oltre” edizione 2016 (14 agosto – 2 ottobre, Crotone)  inaugurato col debutto, dello spettacolo teatrale “Pericle Principe di Tiro”.
La celebre opera di Shakespeare verrà rappresentata, in maniera nuova e originale, presso la leggendaria Fontana delle 99 cannelle a L’Aquila.
Lo spettacolo, infatti, è prodotto dal Festival dell’Aurora in coproduzione con il Festival internazionale di teatro “Quartieri dell’Arte” di Viterbo, il Teatro stabile d’Abruzzo e il Centro nazionale sperimentale di cinematografia di Roma.
L’allestimento è riconosciuto ufficialmente dal British Council per le celebrazioni mondiali per i 400 anni dalla morte di William Shakespeare.
L’attore protagonista dell’allestimento è il crotonese Francesco Pupa. La regia è di Lorenzo d’Amico de Carvalho.
Il Festival dell’Aurora ha come mission anche la valorizzazione dei talenti nostrani in tutt’Italia. Il lavoro è basato sul teatro di movimento e la musica dal vivo, grazie alla collaborazione del maestro Franco Eco.
I giovani allievi attori e attrici del Centro sperimentale di cinematografia daranno vita ad una messa in scena che mescolerà gli stilemi della tragedia greca a quelli del teatro elisabettiano e della tradizione popolare africana, con particolare riferimento al rapporto fra parola e musica tribale, per dare vita ad uno spettacolo che unisca teatro di ricerca e intrattenimento popolare.