Cronaca

Falso, corruzione e frode, operazione della Guardia di Finanza: obbligo di dimora per il Governatore Mario Oliverio

Falso, corruzione e frode in pubbliche forniture. Sono i reati che vengono ipotizzati nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza di Cosenza in materia di appalti pubblici i cui particolari saranno resi noti alle ore 11 nella sede del comando provinciale di Catanzaro. La conferenza sarà presieduta dal Procuratore della Repubblica del capoluogo di regione, Nicola Gratteri. Saranno presenti il comandante regionale Calabria e il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza.
Una delle persone coinvolte nell’operazione della Guardia di Finanza di Cosenza é il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. Secondo quanto si apprende, per il presidente della Regione Calabria é stato disposto l’obbligo di dimora a San Giovanni in Fiore, il centro del Cosentino in cui vive.

Articoli correlati