Cronaca

È femmina la prima nata del 2020 in Calabria, il primato va a Cosenza

È femmina la prima nata del 2020 in Calabria, pesa 3,6 chilogrammi e si chiama Ludovica Spina.
La piccola è venuta al mondo 60 secondi dopo la mezzanotte all’Annunziata di Cosenza.
Sempre nella città dei Bruzi ma alle 07.20 è venuto al mondo  il piccolo Fernando Arnone  del peso di 4,2 chilogrammi.

La seconda nata del 2020 è nata a Reggio Calabria, alle 4.57. Si tratta ancora una volta di una bambina, del peso di 3,296 chilogrammi, si chiama Athalia Cen Maramot ed è di origine filippina.

Fiocco rosa anche a Lamezia Terme e Catanzaro, alle 9.12 è venuta al mondo Alessia  mentre alle 10,35 al Pugliese-Ciaccio è nata la piccola Valentina Scordamaglia.

Fiocco azzurro a Crotone dove il primo nato è venuto al mondo alle 18.02 si chiama Antonio Tito Russo e pesa 2.730 chilogrammi.

Il primo giorno dell’anno, secondo una stima dell’UNICEF sono nati in tutto il mondo 392.078 bambini,  circa 1.210 bambini in Italia.

“Ogni gennaio, l’Unicef vuole celebrare i bambini nati il giorno di Capodanno, un buon auspicio per la nascita dei bambini in tutto il mondo”, ha ricordato il presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo