Cronaca

Due arresti per spaccio

Due giovani O.S., di 24 anni, calabrese, e L.L. di 19, pugliese, sono stati arrestati e posti ai domiciliari a Montegiordano dalla Guardia di finanza con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I due giovani, fermati per un controllo a bordo di un’auto proveniente dalla Puglia sulla statale 106, sono stati trovati in possesso, grazie al fiuto del cane “Ully”, di una confezione di marijuana nascosta sotto il sedile lato guida della vettura. Successivamente sono state eseguite le perquisizioni domiciliari che hanno consentito di trovare, in tutto, 126 grammi di marijuana confezionata in dosi, 29 semi di canapa, un bilancino di precisione, due tritaerba e un essiccatoio artigianale, assieme a materiale vario utile per il confezionamento della sostanza stupefacente.