Politica

Diventa autonoma le gestione degli impianti di trattamento dei rifiuti

Si cambia registro nel settore dei rifiuti.
Gli impianti di trattamento e gestione della spazzatura diventeranno autonomi, una decisione che riguarderà Crotone, Reggio Calabria, Rossano, Siderno e Gioia Tauro.
Una decisione quella attuata dalla Regione Calabria, dipartimento Ambiente adottata a seguito delle numerose difficoltà registrate nella gestione unitaria del sistema dei rifiuti.
La diversità delle aree interessate e lo squilibrio di impianti al centro della decisione assunta. Pertanto la Regione punterà sul riequilibrio della filiera tracciando alcuni punti fondamentali, sull’implementazione della percentuale della raccolta differenziata che in molte zone della Calabria risulta ancora molto bassa, sulla possibilità di portare i rifiuti tal quale all’estero e l’utilizzo minimo delle discariche.
I tempi che consentono di dar vita a questo progetto non sono brevi bisognerà lottare contro il tempo perché a breve scadranno i termini per il conferimento in discariche anche private della spazzatura senza trattamento.