Cronaca

Diciotto migranti sbarcano alle Tremiti ma la loro destinazione era Crotone

Sarebbero dovuti arrivare sulle coste crotonesi i 18 curdi iracheni sbarcati ieri pomeriggio sull’Isola di Capraia, nell’arcipelago del Foggiano.
Il loro viaggio si è invece concluso, a causa del maltempo, lungo le coste tremitesi.
Soccorsi dalla Guardia costiera, i migranti: sei donne, quattro uomini e otto bambini, di cui uno paraplegico, hanno trascorso la notte in una struttura messa a disposizione dal Comune delle Tremiti e questa mattina sono stati trasferiti a bordo di un traghetto al vicino porto di Termoli. “Abbiamo provveduto immediatamente a procurare una carrozzina al bimbo paraplegico – ha detto il sindaco delle Isole Tremiti, Antonio Fentini – Per il viaggio – aggiunge – i curdi hanno dichiarato di essere partiti dalla Turchia e di aver pagato gli adulti 4.000 euro e i bambini 1.500 euro”.
Nessuna traccia del natante che li ha condotti lungo le coste dell’Isola di Capraia.
(foto di Valerio Sorci concessa da Riserva Marina Isole Tremiti)