Politica

Dario Giaquinta (FIG): il governo continua a umiliare Crotone e i suoi cittadini

Riceviamo e pubblichiamo

Il governo continua a umiliare Crotone e i suoi cittadini, questa volta con il mancato riconoscimento dello stato d’emergenza per i danni causati a diverse aziende dal tornado lo scorso novembre. Una beffa inaccettabile per tutti quegli imprenditori che sin da subito si sono rimboccati le maniche per ricominciare senza mettere a rischio i posti di lavoro dei loro dipendenti; come Forza Italia Giovani Crotone ringraziamo tali coraggiosi imprenditori, il cui virtuosismo è stato svilito con il vergognoso voltafaccia del governo e della maggioranza, e in particolare dall’imbarazzante inettitudine delle due parlamentari grilline crotonesi, che dimostrano ogni giorno di più di essere due miracolate ritrovatesi in Parlamento grazie a qualche click online. Da parte loro nessuna azione concreta per aiutare il territorio che dovrebbero rappresentare, né un emendamento in legge di bilancio, né una mozione per impegnare il governo ad agire, solo tanta vuota retorica che offende ancora di più chi è stato danneggiato dal tornado. Noi di Forza Italia Giovani Crotone chiediamo a Margherita Corrado e a Elisabetta Barbuto di scusarsi e di agire presso il governo perché ci sia un cambio di direzione dello stesso, così da poter dare un aiuto concreto a chi crea lavoro e continua a investire a Crotone.

Dario Giaquinta
Delegato alle politiche nazionali e all’economia FIG Crotone