Cronaca

Crotonese finisce in manette a Firenze, era diventato l’incubo dei gioiellieri

Ha rubato un bracciale e dei gemelli d’oro in una gioielleria di Sesto Fiorentino (Firenze) approfittando di un momento di distrazione della commessa, ma quando è uscito dal negozio è stato bloccato dagli agenti della squadra mobile. Così ieri è stato arrestato un 46enne di Crotone, A. M. già noto per reati simili. L’uomo, sospettato di altri due colpi analoghi messi a segno nei giorni scorsi a Firenze, è stato processato questa mattina per direttissima e sottoposto alla misura dell’obbligo di firma. Secondo quanto appreso, avrebbe dichiarato davanti al giudice di aver rubato per alimentare la sua passione per il gioco d’azzardo. Ieri la polizia lo stava pedinando poiché sospettava di lui dopo i due furti avvenuti nei giorni scorsi, uno il 23 settembre nella gioielleria Bulgari di via Tornabuoni, dove è stato portato via un bracciale del valore di 6 mila euro, e uno il giorno successivo in un negozio di viale Europa, dove è stata presa una collana da 1.600 euro. Sia il bracciale che la collana sono stati recuperati dalla polizia in negozi compro oro di Prato e Firenze.(ANSA).