Cronaca

Crotone:Protesta al Comune, nessuna messa in sicurezza delle palazzine a Fondo Gesù

Sono tornati per l’ennesima volta in Comune a far sentire la loro voce le famiglie che vivono nello stabile di Fondo Gesù dove continuano a cadere pezzi di cornicione dai parapetti pericolanti di un balcone.
Lunedì scorso, 13 giugno, il vicesindaco Mario Megna aveva dato assicurazione, nel corso di un incontro, che il giorno successivo si sarebbe registrata la messa in sicurezza che invece non é avvenuta.
Già in quell’occasione un nutrito numero di abitanti della IV traversa di Via Achille Grande n°1 e 3 a Fondo Gesù aveva protestato perché non si sentono sicuri.
Molti sostengono che vi sono infiltrazioni d’acqua, che si sentono scricchiolii e che le pareti progressivamente si incurvano, tutti elementi che incutono preoccupazione.
Alla base della protesta c’è la richiesta di sgombero e l’allocazione in altri alloggi.
Va inoltre sottolineato che i vigili del Fuoco attraverso una relazione in possesso dei funzionari tecnici del comune i pilastri in cemento armato honno i ferri dell’armatura erosi e scoperti.
Questa sera, come già aveva fatto lunedì il vicesindaco ha ricevuto i manifestanti assicurando loro un pronto intervento nella giornata di domani