Sport

Crotone, vittoria all’ultimo respiro contro il Pisa: Simy regala agli squali il terzo successo consecutivo

Terzo successo consecutivo per il Crotone di Stroppa, che nel turno infrasettimanale di Serie B batte il Pisa per 1-0 in pieno recupero grazie al tredicesimo centro stagionale di Nwankwo Simy. Vittoria fondamentale per i pitagorici che approfittano del mezzo passo falso del Frosinone a Livorno e si portano ad un solo punto dal secondo posto occupato dai ciociari.

Primo tempo avaro di emozioni allo Scida. I padroni di casa si lasciano sorprendere dall’avvio aggressivo del Pisa, autore di venti minuti ad altissima intensità in cui gli uomini di D’Angelo schiacciano il Crotone nella propria metà campo. Alla lunga però gli squali ne vengono fuori e ritornano a lanciare sprazzi di bel gioco sfiorando il vantaggio al 26′ con un destro di Molina corretto in angolo da Gori. Sul corner che ne segue Golemic salta più in alto di tutti e con un colpo di testa riesce a girare il pallone nello specchio, intervento sulla linea di Soddimo che salva i suoi dall’1-0 pitagorico.

Nella ripresa il Crotone spinge il piede sull’acceleratore. Stroppa prova a dare una scossa al reparto offensivo inserendo Mustacchio e Messias per Mazzotta e Armenteros. D’Angelo si affida invece alla velocità di Lisi e punta tutto sulle ripartenze inevitabilmente concesse dai padroni di casa sfiorando il colpaccio al 71′: Soddimo disegna il corridoio per Pinato che si porta a tu per tu con Cordaz, grande risposta del capitano del Crotone. Nel finale la gara si accende. Al 73′ Caracciolo va ad un passo dall’autogol nel tentativo di sventare un cross teso di Mustacchio, due minuti più tardi è Messias a mettere i brividi al Pisa con un destro da fuori che accarezza la traversa. All’85’ ci prova anche Curado sugli sviluppi di un corner, Gori è attento e neutralizza. Il match sembra avviarsi verso lo 0-0 ma nei minuti di recupero succede di tutto: al 92′ il Pisa rimane in dieci per l’espulsione di Belli, autore di un fallaccio ai danni di Molina, il Crotone aumenta il forcing e al 93′ va a centimetri dall’1-0 con un colpo di testa di Golemic che si perde di poco al lato. Gli squali però non mollano e all’ultimo respiro si aggrappano al solito Simy che al 94′ approfitta di un cross perfetto di Mustacchio e regala l’ennesima gioia ai pitagorici con un gol fotocopia di quello messo a segno qualche settimana fa contro la Cremonese, sempre allo Scida.

CROTONE – PISA 1-0: 94′ Simy.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Marrone, Golemic, Molina, Benali, Barberis, Crociata (86′ Jankovic), Mazzotta (61′ Mustacchio); Simy, Armenteros (61′ Messias).
A disp.: Figliuzzi, Festa; Cuomo, Gigliotti, Spolli, Bellodi, Gerbo, Gomelt, Zak.
All. Stroppa.

PISA (4-3-1-2): Gori; Belli, Benedetti, Caracciolo, Meroni (63′ Pisano); Pinato (77′ De Vitis), Marin, Siega; Soddimo; Vido (56′ Lisi), Marconi.
A disp.: Perilli, Dekic; Pompetti, Moscardelli, Minesso, Masucci, Gucher, Ingrosso, Perazzolo.
All. D’Angelo.

Ammoniti: 24′ Barberis, 27′ Siega, 34′ Meroni, 58′ Marrone, 77′ Soddimo, 81′ Benedetti, 93′ Gori, 96′ De Vitis.
Espulso: 92′ Belli.

Arbitro: Prontera di Bologna; Assistenti: Robilotta, Palermo; IV Ufficiale: Carella.

(Foto: D’Urso)