Politica

Crotone: Una soluzione definitiva per il problema acqua per le contrade Nord, la chiede la consigliera Valentina Galdieri

riceviamo e pubblichiamo

Sono ormai mesi che la zona nord della città di Crotone vive un grave disagio: la carenza, e a volte totale assenza dell’acqua. Sistematicamente i cittadini, così come in questi giorni, devono convivere con questo disagio, il servizio viene interrotto senza alcuna comunicazione. Non è  ammissibile che in epoca moderna ci sia un tale disservizio.

L’erogazione dell’acqua è di competenza dell’arssa, che come tutti ben sanno ha un contenzioso con Sorical che ha provveduto alla riduzione del pompaggio dell’acqua. Tutto questo a danno dei cittadini che pagano il servizio. Con l’estate alle porte, il problema si presenterà e il disagio sarà maggiore.  In questi mesi più  volte la questione dell’acqua è stata da me riportata all’attenzione del Sindaco, che si è  dimostrato pronto a cercare una strada per la risoluzione di questo annoso  problema.
Poco fa si è conclusa una riunione tra Arssa e Sorical convocata per risolvere la problematica attuale. Il sindaco Pugliese, in continuo contatto con il dottor Lo Piccolo (di Sorical), ha più volte sollecitato una immediata risoluzione del problema che si spera giunga a breve.
In qualità di Consigliere comunale ho l’obbligo morale di richiedere a tutti i soggetti coinvolti in questa vicenda, una soluzione definitiva a questo problema, che da troppi anni si sta portando avanti.
Valentina Galdieri
Consigliere Comunale