Cronaca

Crotone: Un videoproiettore per la Pediatria del San Giovanni di Dio

Il reparto di pediatria del San Giovanni di Dio da oggi ha il video proiettore tanto desiderato.
La consegna è avvenuta questa mattina da parte di Robertino D’Oppito al primario Francesco Paravati e alla maestra del reparto sanitario Luciana Lavecchia.
Si tratta di uno strumento, ad alta definizione, di ultimissima generazione, molto desiderato e soprattutto molto importante per le attività scolastiche e non solo che i piccoli degenti svolgono durante il loro ricovero.
Una promessa mantenuta da Robertino D’Oppito che va ad aggiungersi alle donazioni che il giovane PR crotonese ha fatto in occasione delle festività natalizie. (leggi qui)
Un’iniziativa di solidarietà partita in sordina e che ha messo in risalto il grande cuore di una città che vive grandi disagi.
Robertino, in più punti della città grazie alla collaborazione di molti commercianti ed in particolare di un gruppo fidato di amici ha pensato bene di esporre piccoli salvadanai dove chiunque ha potuto e continua a donare.
L’iniziativa in città ha riscosso successo, in tanti infatti ogni giorno contribuiscono ad una raccolta che non avrà mai fine, nata sui social per donare un sorriso. (leggi qui)
Con Robertino D’Oppido hanno collaborato Sabrina Cerardi, Antonio Infusino, Pamela Mellino e Maria Vittoria Infante, tutti giovanissimi, attenti e altruisti verso gli altri.
Il videoproiettore sarà, come i televisori e i tantissimi giochi donati a Natale installato nel nuovo reparto di pediatrica perché come risaputo il reparto attualmente è in fase di ristrutturazione e i piccoli degenti sono ospitati al quinto piano del San Giovanni di Dio.
Foto Danilo Ruberto