Cronaca

Crotone, un nuovo “Ufficio Mobile” della Polizia di Stato sulle strade della provincia pitagorica

La Polizia di Stato ha dotato di un nuovo “Ufficio Mobile” la Questura di Crotone, un ulteriore presidio di sicurezza per i cittadini.
Il mezzo è stato presentato questa mattina, in Piazza Pitagora, dal Questore Massimo Gambino.
Prosegue l’azione di rafforzamento dei servizi specifici di polizia di prossimità,in particolare, si tratta di un veicolo professionale specialistico per i servizi di controllo del territorio, che allo
stesso tempo potrà essere utilizzato anche per altre tipologie di servizi tra cui sbarchi di migranti o campagne di sensibilizzazione organizzate dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
Già dai prossimi giorni, il mezzo verrà utilizzato per i servizi nel Capoluogo nonché in Provincia al fine di fornire un ulteriore presidio di legalità e sicurezza per la cittadinanza e potenziare la
funzione di polizia di prevenzione.
Il mezzo, un Citroen Jumper del 2020 è dotato di moderni sistemi operativi tra cui un gruppo di continuità, una torre faro e un moderno sistema di comunicazione Tetra nonché apposita postazione
di lavoro per gli operatori al fine di recepire denunce ed esposti da parte dei cittadini.
L’assegnazione di questo nuovo mezzo conferma ancora una volta l’attenzione che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ed il Capo della Polizia in particolare riversa su questo territorio.
All’evento ha preso parte anche il Prefetto della Provincia di Crotone, Dott.ssa Tiziana Tombesi.