Cultura & Spettacolo

Crotone: Tutti a teatro con Carlo Buccirosso, sold out all’Apollo

Come era prevedibile, vista la popolarità di Carlo Buccirosso, Teatro Apollo gremito, ieri sera per lo spettacolo “Colpo di Scena”.
Sold out per lo spettacolo che ha segnato il ritorno dell’attore in città, dopo il successo ottenuto con la commedia “Il Pomo della discordia”, portata in scena nel febbraio scorso.
La massiccia presenza di pubblico, oltre 500 spettatori, ha messo in evidenza che, a Crotone, è la commedia teatrale a catturare il pubblico, ed è su di essa che si può – sostengono i componenti della Fondazione Odyssea – “costruire per il prossimo futuro una stagione teatrale”. Lo spettacolo è infatti inserito nel cartellone delle iniziative culturali messe in campo per la XIX edizione del Festival dell’Aurora “Mediterranean without frontiers”.
Un cartellone, organizzato da Fondazione Odyssea e Fabbrica delle Arti con il patrocinio del Comune di Crotone e della Provincia di Crotone e finanziato dalla Regione Calabria dipartimento 10 settore Cultura ( Pac Calabria 2014/2020 Azione 1 Tipologia A ), che verrà presentato domani nella sala giunta del Comune di Crotone.
La compagnia, capitanata da Buccirosso, ha portato in scena la vita di un piccolo un commissariato di provincia in cui si sono susseguite diverse vicende. Il vicequestore, Edoardo Piscitelli, impersonato da Buccirosso, uomo tutto di un pezzo e molto preciso, nel corso dell’intero spettacolo, si adopera per l’affermazione della legalità, in ogni settore della vita pubblica, ma viene messo a dura prova attraverso numerosi “colpi di scena”. Nello spettacolo infatti non sono mancati azione, tensione e soprattutto la “verve”, tipica della commedia classica napoletana molto apprezzata dal pubblico crotonese.


(foto Simone Carozzo)