Cronaca

Crotone, sparatoria a Fondo Gesù: tante le ipotesi al vaglio degli uomini della Squadra Mobile

Ancora oscuri i motivi della sparatoria avvenuta, nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 13,30 in Via G. Di Vittorio, nel popolare quartiere di Fondo Gesù.
Tredici tra cartucce e bossoli, sei di pistola e sette di fucile, esplosi da ignoti noncuranti della presenza di numerosi passanti, in prevalenza giovani studenti, appena usciti da scuola.
Un vero e proprio far west, in cui, fortunatamente, nessuno è rimasto ferito. Negativi anche i controlli eseguiti negli ospedali e nelle cliniche della zona, da parte degli uomini della Mobile.
La dinamica dei fatti, è ancora tutta da chiarire e gli investigatori stanno ascoltando quanti avrebbero assistito alla scena.
Diverse le ipotesi al vaglio degli investigatori, tese a dare un nome e un volto alle persone, non ancora identificate, che hanno fatto fuoco.
Da quanto si apprende, sembrerebbe che a sparare siano stati in due, scesi da un’auto, alla cui guida vi era una terza persona.
Si ipotizza inoltre che possa essersi trattato di un agguato non andato a segno, contro qualcuno che é riuscito a fuggire.
Così come, in un primo momento, si era ipotizzata una intimidazione, sulla base della traiettoria dei colpi esplosi e rinvenuti davanti a diversi esercizi commerciali, ma come detto le ipotesi al vaglio sono ancora tante.

Articoli correlati