Attualità

Crotone: Si leva la protesta dei dipendenti della Provincia

Era inevitabile. Dopo settimane di assemblea permanente all’interno dell’Ente intermedio. Dopo un susseguirsi di incontri, questa mattina i dipendenti della Provincia di Crotone hanno di fatto bloccato l’ingresso e portato la loro protesta all’esterno. Com’è noto l’Ente non può pagare le mensilità arretrate ai dipendenti e di conseguenza non è possibile assicurare i servizi. Nei giorni scorsi i dirigenti dell’Ente intermedio si sono recati presso la Regione Calabria a sollecitare la liquidazione dei crediti che l’Ente avanza dalla stessa mentre Vallone è volato a Roma nel tentativo di sciogliere il vero nodo esistente ovvero la questione delle rate del Mutuo della Cassa depositi e prestiti che, a quanto pare, non ha ancora deciso se concedere il differimento.  Sono infatti quasi 10 milioni di euro i soldi che la provincia avanza da Stato e Regione.